Imparare l’inglese autonomamente: grammar, listening, writing, vocabulary,reading, conversation, accent…

Qualunque sia il tuo livello d’inglese, potresti non aver bisogno di un insegnante, se conosci i libri giusti.

Personalmente, ho un kit di libri che consiglio a studenti, potenziali studenti, ed ex studenti, ma anche al pubblico del blog, cosa importante quando si è tutor per i concorsi pubblici.

Come acquisire la lingua inglese in modo veloce

L’inglese è senza dubbio la lingua più parlata al mondo. Questo la rende una risorsa fondamentale per chiunque voglia migliorare le proprie competenze linguistiche e comunicative. Imparare l’inglese autonomamente può sembrare un compito arduo, ma in realtà esistono numerosi metodi e strumenti che consentono di apprenderla in modo semplice e veloce. Innanzitutto, è importante sviluppare una buona conoscenza della grammatica della lingua. Per fare ciò, è necessario studiare gli argomenti più complessi con attenzione e dedicarsi ad esercizi mirati. Inoltre, è fondamentale ascoltare musica, film e podcast in inglese, per allenare il proprio orecchio ed espandere il proprio vocabolario.

In questo paragrafo vedremo come imparare la grammatica, la lettura, l’ascolto e la conversazione della lingua inglese autonomamente. Innanzitutto, è importante capire che ognuno di questi aspetti richiede un approccio diverso. Inoltre, ci sono molti strumenti a disposizione per migliorare le proprie capacità in ognuna di queste aree.Se ti interessa migliorare le tue capacità grammaticali, ci sono diversi modi per farlo. Puoi utilizzare libri e materiali online per approfondire la conoscenza della grammatica inglese. Inoltre, esistono moltissimi siti internet e applicazioni che offrono esercizi di pratica per consolidare le tue competenze.Se vuoi migliorare le tue capacità di ascolto, puoi fare diversamente.

Abilità che vuoi migliorare

Ragiona su quale abilità vuoi migliorare

  • grammar
  • listening
  • writing
  • vocabulary
  • reading,
  • conversation
  • accent

Partiamo dalla grammatica (grammar)

E’ vero che noi italiani siamo fissati con corsi di grammatica che ci portano a livello c1, ma non è neanche serio non sviluppare questo aspetto, soprattutto se con l’inglese ci si lavora, e vanno elaborate mail, richieste formali, o vanno elaborati contenuti che usano tempi verbali complessi.

Sicuramente consiglio la collana della Cambridge, presente in vari livelli di difficoltà.
La versione base presenta le spiegazioni nella lingua di partenza (nel tuo caso, in italiano), ma dalla versione intermedia si passa all’inglese

 

 

Vocabolario (vocabulary, reading, writing)

Una tematica per noi italiani è la povertà di vocabolario
Ci viene incontro Cambridge con un’eccellente collana divisa per livelli e che rende autonomi gli studenti con esercizi e correzioni.
Il metodo è lo stesso della collana di grammatica: consolidare i saperi con esercizi immediati.

Sbloccarsi nella conversazione (conversation)

Sbloccarsi nella conversazione (conversation)

Mi sento di segnalarvi questo libro che ho usato e considerato ottimo

 

Accento e ascolto (listening, accent)

Per l’accento e l’ascolto, il top di gamma rimane questo libro ad opera di un’ex attrice teatrale, con cd per ascolto.
Davvero completo ed ottimo

 

Se vuoi essere alla moda (listening, vocabulary)

Altrimenti abbiamo il metodo John Peter Sloane, usato con alcuni studenti.
Dei tanti libri, sento di segnalare questi due. Quello di pronuncia usa un metodo innovativo per elaborare la memoria sui fonemi, e poi un libro “base” per viaggiatori provetti

 

Studenti di medicina (vocabulary)

Se ti stai preparando per il test d’ingresso di medicina e l’inglese non è il tuo forte…perché non partire da qui?

 

Attenzione! per vedere correttamente i suggerimenti, va disattivato AdBlock o plug in simili

Rispondi